#Sanremo2020 | Non solo musica: il meglio e il peggio del look festivaliero

Visto che le canzoni è quasi come se non ci fossero, occupiamoci del look.Giulia, la tua top list con i tre migliori?

Achille Lauro & Luisa Casati Stampa: scopri le differenze

# Achille Lauro: dalle Rolls all’arte. Una perfetta rappresentazione di barocco contemporaneo che sembra uscito da una foto di Pierre et Gilles. Firmato Gucci.

Quattro outfit della prima serata

# Tosca: un tailler maschile che esalta la femminilità di Tosca. Della serie non occorre mostrare le gambe per essere sexy!

Amadeus e Carlotta Mantovan

# Carlotta Mantovan: forse il vestito più bello l’ha indossato lei, la ex compagna di Fabrizio Frizzi, salita sul palco per un ricordo al conduttore prematuramente scomparso.

I tre peggiori invece?
Solo 3?
Paladina di una nuova generazione di moda siciliana, Levante fa bene a scegliere Marco De Vincenzo, ma non occorreva portarlo a Sanremo.

Marco Sentieri con Amadeus

Marco Sentieri: Striptease in arrivo o Anas?

Matteo Faustini ovvero il casual

Matteo Faustini: va bene l’understatement o il casual anche di sera, ma c’è un limite a tutto. Anche al casual.
Ma I Ricchi e Poveri lo sapevano che avrebbero cantato insieme?

→ Nota a parte su Elettra Lamborghini: niente minigonne, shorts, canotte… Mi aspettavo una performance più audace e aggressiva, come si spaccia essere dietro le telecamere…

Le Co-conduttrici come ti sono sembrate? Quale la rivelazione o la sorpresa?

Le co-conduttrici sembrano ospiti a chiamata, comparsate spot, senza un vero ruolo se non mettere una figura femminile ad affiancare i due conduttori. Ognuna chiamata per la propria peculiarità… che per ora sembra essere solo proporre monologhi all’una di notte e ribadire quindi il clichè di quanto le donne possano essere “pesanti”…

→ Nota a parte per l’aiuto conduttore Amadeus, le cui giacche sono meravigliosi lavori di art attack & glitter firmate Gai Mattiolo (che aveva firmato il suo matrimonio)….

Nel complesso ti sembra un festival elegante?

In linea generale mi sembra un festival lungo e in lungo in cui tutto viene dimenticato e assorbito dalla noia, compresi i vestiti…
5 donne su 7 presenti in gara per la loro prima esibizione hanno scelto di indossare i pantaloni. Che sia una scelta per sottolineare che non sono un passo indietro?

In un festival Plastic Free Piero Pelù sarebbe stato subito squalificato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.