#Sanremo2020 | Dov’è il mondo? La risposta è un semplice “No”. I testi che ci dicono dove va la nostra cultura pop

#Sanremo2020 | Dov’è il mondo? La risposta è un semplice “No”. I testi che ci dicono dove va la nostra cultura pop

4 febbraio, la prima serata del Festival si avvicina, come sempre “Sorrisi e canzoni TV” ha pubblicato i testi dei 24 campioni in gara. Da una ricognizione si scoprono alcune ricorrenze, che possono indicare una tendenza e offrono una serie di osservazioni sul presente (tra l’altro quest’anno sarà possibile seguire i brani di #Sanremo2020 anche nella LIS (Lingua Italiana dei Segni).
È finito il tempo di “amore-cuore”, di brevi ritornelli facili: scrivono tutti tantissimo, il brano di Rancore è una sfida wagneriana, infinito e mai facile.

I rapper ripetono ossessivi le stesse parole: “No” ha 103 ricorrenze, anche per merito di No grazie, il pezzo di Junior Cally, il discusso divo mascherato accusato di antifemminismo aggravato a mezzo canzonetta (la vicenda su #censure).

Junior Cally, protagonista delle polemiche pre #Sanremo2020 per il testo di una canzone considerata un incitamento alla violenza sulle donne: in molti hanno invocato la censura

Segue un binomio avverbio-predicato: ma anche qui è colpa del brano, dal titolo omonimo, delle Vibrazioni: 35 volte ascolteremo “mondo, nella variante innamorati/a e derivati e amore cuore si contano 26 volte, musica ha 21 citazioni, vita ricorre 15 volte, vento ha 8 menzioni, mentre cielo stelle sole si mettono insieme per raggiungere le 9 ricorrenze (infatti c’è un solo ombrello).
È pregevole il testo di Rosso Rabbia di Anastasio che racconta con ottima precisione etimologica la vita di un sabotatore usando termini come disinnescato, ticchettio e panico.

Polemiche anche per la conferenza stampa: ad Amadeus piacciono le donne “belle” ma che “sanno stare un passo indietro”

Le altre parole sono tutte disseminate in rare menzioni: più o meno a 5 arrivano anima mente paura male (mentre non c’è quasi mail il bene). L’avverbio finalmente è avvantaggiato dal brano di Irene Grandi Finalmente io.
Una canzone decisamente geografica è Il sole ad est di Alberto Urso, con tanto di precisazioni meteorologiche e climatiche: orizzonti, blu, pensieri che volano, ritornerò, buio, navi per mare
Testo elegante e vario quello di Diodato.
Perdute le tematiche di lavoro, economia e disagio sociale, il presepio delle belle statuine curato da Amadeus in quota sovranista è decisamente familista. Vi ricordate Toto Cutugno con Mamme o Figli, l’eterno Claudio Villa o la mamma di Barbarossa in Portami a ballare? Eccoci: Giordana Angi vocalizza Come mia madre, Piero Pelù nel suo Gigante parla del nipotino e il giovane Jannacci (ma che bisogno aveva del festival?) dichiara alla figlia Voglio parlarti adesso, senza contare la cover del furbacchione Achille Lauro che giovedi fa Gli uomini non cambiano, invettiva contro il padre della compianta Mia Martini Bertè. A Pelù va la palma dell’intellettuale, cita Gesù e Buddha; Achille Lauro invece conta lo scopiazzo Occhi ghiacciolo (leggasi “occhi di ghiaccio”), una menzione del David di Michelangelo, per i laureati, e la panna montata al veleno che riprende il gelato al veleno della Fotoromanza di Gianna Nannini.
Quando ci vuole ci vuole – una bella parolaccia, s’intende… A parte il Me ne frego del solito Achille Lauro e qualche chissene…, abbiamo una Elodie che dichiara di sé sono una str..za, termine usato anche dal figlio della Pavone, autore del brano della resiliente 74enne Niente: Nonna Rita non ama i Reality show e infatti è suo l’unico accenno alla tv insieme a quello dei Pinguini Tattici Nucleari, che proclamano Mi inca..o se non indovino all’Eredità, omaggio al game preserale di Raiuno condotto agli esordi proprio da Amadeus.

Uno dei campi di battaglia di #Sanremo2020 sarà il corpo delle donne. Come sempre

Per chi abbandona la famiglia, tutto è sano e puro divertimento. Elettra Lamborghini con Musica (e il resto scompare) dichiara che La vita è corta per l’aperitivo. Mi piace la musica fino al mattino. Faccio casino lo stesso ma non bevo vino. Quel gran gros bel e balos di Gualazzi, scuderia Sugar, in Carioca vive un incontro amoroso – in Brasile, almeno a giudicare dal titolo: Sento solo la musica. Forse sei il diavolo. Ma sembri magica. Occhi scuri e pelle carioca.
È Ringo Starr l’evocazione della Vita in vacanza dello Stato Sociale, per la band Pinguini Tattici Nucleari: Partire, andarmene via di qua, e cambiare la mia vita in toto tipo andando in Africa. Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più.
Sanremo quest’anno presenta amori finiti, orrendi, sporchi, sprecati… Per fortuna sopravvive qualche serenata tradizionale. Ne sono interpreti Enrico Nigiotti, Riki e Tosca che ricorda Rien de rien, la Piaf, con il suo Ho amato tutto.

Pronti al televoto? Il tabellone ufficiale

Si viaggia ben poco i tempi di magra, si va lontano solo con Andromeda, il titolo del brano di Elodie, e poi Paris e Hong Kong con la Lamborghini e la generica meta di sempre: il mare.
Curioso ma nell’era di Greta, nonostante lo smog e l’inquinamento, Masini trova questo claim: Hai un cuore diesel che ci vai piano. La coppia Bugo Morgan invece avverte: Ricordati che devi fare benzina. Vedremo se sulla copertina del disco faranno product placement con la foto del distributore…
Non ci resta che concludere con il nostro beniamino Francesco Gabbani – nel suo Viceversa -, perché poi a Sanremo tutti Parlano di pace e fanno la rivoluzione. Dittatori in testa e partigiani dentro al cuore. Non c’è soluzione che non sia l’accettazione di lasciarsi abbandonati all’emozione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.