Youtube vs Sanremo

Come in ogni edizione del Festival di Sanremo non sono mancate le polemiche sui vincitori.
All’Ariston c’è stata l’insurrezione del pubblico per il mancato podio di Loredana Bertè, solo quarta, e in sala stampa Ultimo ha affrontato i giornalisti con arroganza per avergli gufato la vittoria.
Ma i numeri parlano chiaro. Mahmood ha vinto il Festival principalmente grazie al voto della giuria degli esperti (composta da Mauro Pagani, che è stato il Presidente, già Direttore Artistico del Festival, insieme al regista Ferzan Ozpetek, la conduttrice Camila Raznovich, le attrici Claudia Pandolfi ed Elena Sofia Ricci, il giornalista Beppe Severgnini, la conduttrice televisiva Serena Dandini e lo chef Joe Bastianich) – che contava per il 20%, e il voto della giuria della sala stampa che contava per il 30%. Il cantante più votato con il televoto (che contava per il 50%) era infatti Ultimo (46,5% dei voti), seguito da Il Volo (39,4%). Soltanto con il televoto Mahmood sarebbe stato ultimo tra i primi tre.

La classifica finale del Festival di Sanremo 2019:
1) Mahmood
2) Ultimo
3) Il Volo
4) Loredana Bertè
5) Simone Cristicchi
6) Daniele Silvestri
7) Irama
8) Arisa
9) Achille Lauro
10) Enrico Nigiotti
11) Boomdabash
12) Ghemon
13) Ex Otago
14) Motta
15) Francesco Renga
16) Paola Turci
17) The Zen Circus
18) Federica Carta e Shade
19) Nek
20) Negrita
21) Patty Pravo e Briga
22) Anna Tatangelo
23) Einar
24) Nino D’Angelo e Livio Cori

Gli altri premi assegnati sono stati:
Premio della Critica Mia Martini: Daniele Silvestri con la canzone “Argentovivo”
Premio Lucio Dalla: Daniele Silvestri con la canzone “Argentovivo”
Premio Sergio Endrigo alla miglior interpretazione: Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”.
Premio Sergio Bardotti per il miglior testo assegnato: Daniele Silvestri con “Argentovivo”.
Premio Giancarlo Bigazzi per la miglior composizione musicale (assegnato dall’orchestra): Simone Cristicchi con “Abbi cura di me”.
Premio TIMmusic per la canzone più ascoltata su TIMmusic: Ultimo con “I tuoi particolari”.

Nel frattempo le canzoni sono state pubblicate sul web e anche chi non segue il festival ha iniziato ad ascoltarle in rete. La classifica delle visualizzazioni su Youtube ribalta completamente la classifica. Ma come sempre sarà la storia giudice imparziale.
Schermata 2019-02-10 alle 12.29.36

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.