Memoria Festival (Mirandola) | maggio-giugno

Dal 31 maggio al 2 giugno 2019.
Si deve incominciare a perdere la memoria, anche solo brandelli di ricordi, per capire che in essa consiste la nostra vita.
http://memoriafestival.it/

LA STORIA DEL FESTIVAL
Prima edizione nel 2016. Nel 2017 esordio del ProMemoria, prima edizione “dispari”.
Promosso dal Consorzio per il Festival della Memoria in collaborazione con Giulio Einaudi editore.
“Quando si parla di memoria si fa riferimento al fondamento stesso della conoscenza e dell’azione individuale e collettiva. La memoria plasma come un demiurgo il carattere degli individui e dei popoli: conservandone esperienze e informazioni, crea i presupposti essenziali di qualsiasi comportamento e progresso. La cultura del cambiamento e l’innovazione, infatti, trovano vie privilegiate e terreni fecondi solo su percorsi di crescita sviluppati nel passato e fondati, cresciuti, sulla ricchezza della memoria.”
Mirandola “è la città di Giovanni Pico, il celebre filosofo maestro nell’arte della memoria. Ma non è tutto. Mirandola ha natali antichi, è citata già nel 1102, e come molti centri in Italia è stata attraversata da personaggi ed eventi la cui memoria ha plasmato la storia del nostro Paese. A differenze di altri luoghi, però, nel 2012 Mirandola ha assistito impotente alla devastazione del terremoto, che ha raso al suolo il suo passato e il suo presente. Ecco perché a Mirandola: per rinvigorire una memoria offesa, per riflettere sul suo significato a tutto campo e da lì trarre lo slancio per costruire un nuovo presente, un nuovo futuro.”
Sede: Via Giolitti 22, 41037 Mirandola (Mo) Italia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.