Festival della Resilienza (Macomer) | agosto-settembre

Dal 20 agosto al 12 settembre 2020.
Open data, partecipazione, sanità d’iniziativa, smart communities imprenditoria locale e culturale.
http://www.propositivo.eu/comunita-resilienti

LA STORIA DEL FESTIVAL
Il Festival della Resilienza, nato nel 2015, vuole raccontare e mettere in relazione gli esempi e le realtà più virtuose ed innovative di Italia capaci di contribuire allo sviluppo della resilienza nelle comunità locali. L’iniziativa è promossa dall’associazione ProPositivo, nata da un gruppo di giovani tra i 20 e i 30 anni, sparsi per l’Italia ed il mondo, studenti e lavoratori, realisti e sognatori. La struttura organizzativa del Festival trova fondamento negli strumenti dall’economia della condivisione ed è frutto della coprogettazione partecipata tra numerose organizzazioni ed istituzioni sarde e nazionali. Sono previsti workshop e tavoli tematici sui temi portanti del festival: open data, partecipazione, sanità d’iniziativa, smart communities imprenditoria locale e culturale.

BANDO EDIZIONE 2020
Per il 2020, a seguito delle diverse crisi epocali che hanno sconvolto il nostro pianeta, ProPositivo ha lanciato il Contest “Oltre il muro”, un’edizione dedicati a Street Artisti (muralisti e illustratori) da tutto il mondo e che parte dal digitale per articolarsi gradualmente nello spazio fisico.
Tra le novità più importanti di quest’anno:
Oltre ai muralisti si prevede una sezione dedicata agli illustratori e ogni artista candidato potrà decidere se partecipare ad una oppure ad entrambe le sezioni.
Oltre ai temi degli anni precedenti incentrati sul legame tra tradizione e innovazione, sullo spopolamento e le nuove migrazioni, e sul dialogo intergenerazionale, il contest 2020 si concentrerà sull’indagare attraverso un approccio resiliente il tema del “confinamento e delle nuove forme di relazioni”.
Non potendo applicare la formula dello “scambio di esperienze culturali e formative” e considerate le oggettive difficoltà del settore artistico in questo momento, saranno previsti premi in denaro per 6 vincitori.
Le comunità del Centro-Sardegna e gli esperti nel settore saranno coinvolti nel processo di valutazione delle opere digitali e degli artisti da ospitare nel territorio attraverso una giuria tecnica (Non solo murales san gavino, hOme network di artisti dell’Urban Center Cagliari, illustratori e creativi de L’Espresso), una popolare (partner locali del Festival) e una social.
Il contest si svolgerà principalmente in formato digitale, aprendosi alla possibilità della realizzazione fisica di opere e mostre in sinergia con la riapertura del paese.
Per maggiori info: http://www.propositivo.eu/open-call?fbclid=IwAR1HT2nEVJtja_sHshaGTnSTPdC6-wr8aaYvoJXZGCt0Cq5QkNjsNVo2LfM
SCADE IL 6 LUGLIO 2020

 

Un pensiero riguardo “Festival della Resilienza (Macomer) | agosto-settembre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.