Dig Festival (Riccione) | ottobre

Dall’8 all’11 ottobre 2020 a Modena.
Documentari, Inchieste, Giornalismi.
http://www.dig-awards.org/it/festival/

Dal 2015, assegna premi internazionali dedicati al giornalismo d’inchiesta video in diverse categorie.
A cura di Associazione DIG, via delle Magnolie 1, 47838 Riccione

BANDO EDIZIONE 2020
Ai DIG Awards 2020 possono concorrere opere e progetti pubblicati dopo l’1 gennaio 2019. Le candidature possono pervenire da qualsiasi Paese. I lavori video iscritti devono essere obbligatoriamente sottotitolati in lingua inglese, mentre alla categoria riservata all’audio possono essere iscritti solamente progetti in lingua inglese o italiana. Non c’è limite al numero delle opere che possono essere iscritte da un individuo o da un’organizzazione, ma per ognuna va compilato un singolo form di iscrizione online.
Non sono ammessi lavori anonimi o senza un nominativo valido di riferimento. Le opere iscritte al concorso devono aver assolto agli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d’autore e sui diritti connessi. Il Comitato di selezione si riserva il diritto di escludere dal concorso opere che violino palesemente la normativa sul diritto d’autore.
In nessun caso Associazione DIG e DIG Awards potranno essere ritenuti responsabili di un eventuale uso non autorizzato di materiali protetti.
CATEGORIE DI CONCORSO
# DIG Pitch Riservata a progetti di inchiesta o reportage video in sviluppo o pre-produzione, focalizzati su temi di rilevanza internazionale. Gli autori finalisti presenteranno il proprio progetto a una Giuria internazionale e a una platea di osservatori composta da broadcaster, produttori e commissioning editor, durante una sessione pubblica di pitching che si terrà nel corso di DIG Festival 2020. Durante il pitch, gli autori avranno a disposizione 5 minuti per esporre – in lingua inglese – il contenuto del progetto e 3 minuti per mostrare un teaser video (in inglese o sottotitolato in inglese) che presenti l’argomento, i personaggi, l’ambientazione e lo stile del racconto. All’esposizione seguirà una sessione di domande della Giuria. Oltre alla qualità e all’originalità del soggetto, alla sua rilevanza rispetto ai temi menzionati nella sezione “Missione e finalità” del presente bando, la Giuria prenderà in considerazione l’effettiva possibilità di realizzare il progetto e la sua sostenibilità economica. Gli autori dei progetti finalisti (massimo due per team) saranno invitati al Festival per partecipare al pitch; in preparazione del pitch, i finalisti potranno partecipare a una sessione di mentoring gratuita, condotta da mentor di esperienza internazionale.
# Categoria Investigative Long Riservata a inchieste video, edite o inedite, della durata minima di 30 minuti. Gli autori devono utilizzare fonti originali e tecniche investigative per far emergere elementi di novità rispetto al tema trattato.
# Categoria Investigative Medium Riservata a inchieste video, edite o inedite, della durata massima di 30 minuti. Gli autori devono utilizzare fonti originali e tecniche investigative per far emergere elementi di novità rispetto al tema trattato.
# Categoria Reportage Long Riservata a reportage video, editi o inediti, della durata minima di 30 minuti. Gli autori devono analizzare tematiche di rilevanza sociale utilizzando punti di vista originali e tagli inediti.
# Categoria Reportage Medium Riservata a reportage video, editi o inediti, della durata massima di 30 minuti. Gli autori devono analizzare tematiche di rilevanza sociale utilizzando punti di vista originali e tagli inediti. 3.6 Categoria Short Riservata a inchieste e reportage video, editi e inediti, della durata massima di 12 minuti.
# Categoria Audio Riservata a prodotti giornalistici di storytelling audio e inchieste radiofoniche, podcast e audioserie che affrontino temi rilevanti di attualità con un approccio innovativo e un taglio inedito o investighino un tema con l’obiettivo di svelare nuove informazioni. La sezione include opere, edite o inedite, anche seriali, destinate alla distribuzione audio su qualunque piattaforma.
Premi assegnati Ai vincitori della sezione DIG Pitch è assegnato un contributo allo sviluppo del progetto fino a un massimo di €15.000,00. I dettagli che regolano la liquidazione del contributo saranno specificati in un documento di accordo che verrà sottoscritto tra i vincitori e l’Associazione DIG. Una volta conclusa, l’opera resterà di proprietà degli autori; Associazione DIG si riserva la facoltà di un utilizzo non commerciale del progetto o di sue parti. È richiesto l’inserimento nei titoli di testa dell’opera della dicitura: “This film has been made possible thanks to the contribution of DIG Awards (www.dig-awards.org)”. Inoltre, dovrà essere presente anche il logo di DIG. Oltre alla selezione dei vincitori, la Giuria ha facoltà di segnalare con apposite motivazioni altre opere ritenute meritevoli. I finalisti delle sezioni Investigative Long e Investigative Medium concorrono inoltre all’assegnazione della Student Mention, riconoscimento speciale attribuito da una selezione di studenti della Regione Emilia-Romagna.
Per maggiori informazioni: https://dig-awards.org/wp-content/uploads/2020/02/Bando-di-concorso-2020_DIG-Awards-1.pdf
SCADENZE 31 MAGGIO e 21 GIUGNO 2020

dig-thumb-reg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.